Quattro tartarughe marine restituite al loro habitat naturale. L’appuntamento con l’emozionante evento è per lunedì 6 giugno alle 9 presso il Lido Night & Day di Battipaglia. La liberazione dei quattro esemplari adulti di Caretta Caretta, reduci da un periodo di cure presso il Centro di recupero Anton Dohrn di Napoli, sarà possibile grazie all’associazione Legambiente, e in collaborazione con la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli, il CEA (Centro Educazione Ambientale) “Torre Laura” di Paestum e il Comune di Battipaglia.

Le quattro tartarughe, ognuna avente alle spalle una storia difficile, dopo essere state riabilitate dai biologi napoletani, saranno reinserite nel loro habitat naturale in un luogo non casuale. Si tratta infatti della stessa spiaggia del litorale battipagliese dove la scorsa estate una femmina della specie Caretta Caretta aveva nidificato, mettendo al mondo circa 60 piccoli.

La Caretta Caretta è una specie autoctona di tartaruga marina, che rappresenta uno straordinario esempio di biodiversità marina. La sua sopravvivenza è oggi fortemente minacciata in tutto il bacino del Mediterraneo, e nelle acque territoriali italiane è ormai al limite dell’estinzione. Per questo l’impegno congiunto di soggetti quali Legambiente, Stazione Zoologica e Cea assume un ruolo fondamentale. E si inserisce nel quadro di una rete territoriale impegnata su più fronti: educazione e sensibilizzazione, ma anche e soprattutto primo soccorso e interventi specialistici.

Un quadro che vede protagonista il Museo del Mare di Pioppi, gestito proprio da Legambiente. La struttura, infatti, oltre a dedicare un’intera sezione multimediale proprio alle tartarughe marine, rappresenta un nodo della rete regionale di primo soccorso per questi animali, ponendosi come punto di riferimento nella battaglia per preservarli dall’estinzione.

APERTO TUTTI I GIORNI

APERTO TUTTI I GIORNI

(escluso il martedì)
• Mattina: 10.00 • 12.30
• Pomeriggio: 16.30 • 19.30
• Ingresso: 3 euro
• Visita guidata: 2,00 euro
InfoMuseo

InfoMuseo

Prenota e/o richiedi maggiori info a info@museovivodelmare.it

o telefonando a:

+39 0974 90 50 59

+39 371 136 24 85

+39 338 15 56 904
EnglishGermanItalian